Ostia, tromba d’aria: volano gli ombrelloni

Raffiche di maggiore insistenza sulla costa di Carovigno: potrebbe essere stato tra Santa Sabina e Specchiolla il punto dove il vortice di aria ha scaricato tutta la sua forza. Il tutto è accaduto intorno alle 13 di ieri pomeriggio in uno stabilimento balneare ad Ostia, nei pressi del lungomare Amerigo Vespucci. “Ero in acqua e ho sentito e visto tutta quest’aria che si alzava – racconta una donna – e in un secondo nel cielo lettini e ombrelloni che volavano”.

Fra queste, almeno otto sono rimaste ferite, una di loro in modo grave: è stata trasportata all’ospedale Grassi in codice rosso con un trauma cranico. Si è reso necessario l’intervento sul posto del 118 con una automedica e 4 ambulanze. Tre, invece i bagnanti che hanno riportato contusioni, portati in codice verde al Sant’Eugenio. In un video si vedono gli ombrelloni che, letteralmente, volano.